NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Cosa sono i Cookies

I cookies sono piccoli file di testo memorizzati nel browser quando si utilizzano siti web. Questo trattamento dati è finalizzato solo ed esclusivamente ad offrire all’utente una navigazione più veloce e vantaggiosa.
È possibile controllare la modalità di utilizzo dei cookies da parte dei siti web configurando le impostazioni della privacy nel browser. Tuttavia, se si disabilitano completamente i cookies, il sito web potrebbe non funzionare correttamente.
 

Quali cookies utilizza il sito “multisalaoxer.it”:

I cookies essenziali (strictly necessary).

I cookies essenziali sono quei dati finalizzati unicamente alla trasmissione di una comunicazione su rete elettronica (per “strictly” si intende che la trasmissione non deve essere possibile in assenza del cookie) e quelli collegati ad un servizio espressamente richiesto dal visitatore. Cookies del primo tipo sono quelli che identificano univocamente il punto di arrivo della trasmissione, impedendo che l’informazione vada a qualcun altro, oppure quelli che verificano problemi od errori di trasmissione. Un esempio di cookie del secondo tipo (cioè collegati ad un servizio espressamente richiesto dal visitatore) è quello utilizzato dallo shopping cart nei siti di e-commerce, che consente di ricordare i prodotti immessi nel carrello e mantenere l’accesso all’area protetta. Altri cookie di questa categoria sono quelli che mantengono i dati per il login a seguito della scelta dell’utente, oppure quelli che permettono una autenticazione sicura, e così via.
Per i cookies “essenziali” la vigente normativa non richiede il consenso dell’utente; i cookies sono attivi per il solo periodo necessario per instradare la trasmissione o fornire il servizio richiesto, e non vengono utilizzati per scopi ulteriori rispetto alla richiesta.

I performance cookies e i fuctionality cookies.

I primi raccolgono informazioni sull’uso del sito da parte dei visitatori, dati però anonimi che quindi non portano ad una profilazione, né tantomeno ad un trattamento di dati personali, sono utilizzati unicamente per analizzare statisticamente gli accessi/le visite al sito (cookie cosiddetti “analytics“) e perseguono esclusivamente scopi statistici.
I secondi ricordano scelte dell’utente e quindi automatizzano alcune procedure (come il login), oppure personalizzano l’accesso e la navigazione del sito (ad esempio ricordano la lingua dell’utente).
Anche per tali cookies non è necessario il consenso dell’utente.

È escluso un utilizzo dei cookies a fini di profilazione dell’utente web e di marketing.

La presente informativa riguarda esclusivamente i cookies trattati del sito “multisalaoxer.it” e non anche quelli utilizzati da altri siti cui l’utente eventualmente accede tramite link.

Se si desidera eliminare tutti i cookie che sono già sul vostro computer, fare riferimento alle istruzioni per il software di gestione dei file per individuare il file o la directory in cui sono memorizzati i cookie. È possibile accedere attraverso alcuni tipi di browser. Cerca in cartelle di cookie per 'pinsentmasons' a trovare il nostro cookie e il cookie di Google Analytics, se si vuole cancellarli.

Maggiori informazioni sui cookie, tra cui come bloccarli o cancellarli, può essere trovato alla AboutCookies.org.

Alcuni cookie di terze parti sono fissati dai servizi che compaiono sulle nostre pagine. Sono situati dagli operatori di tale servizio e non sono sotto il nostro controllo. Essi sono definiti da Twitter, Facebook e inShare e riguardano la capacità degli utenti di condividere i contenuti di questo sito, come indicato da queste icone:

Modalità di controllo dei Cookie

L’utente può gestire liberamente, all'interno del proprio browser, le preferenze relative ai cookie eliminando/disabilitando quelli presenti ( è importante sapere che disabilitando tutti o parte dei cookie, il funzionamento del sito potrebbe essere compromesso).

Qui di seguito puoi trovare informazioni su come gestire i cookie nel tuo browser:

Google Chrome:
https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it

Mozilla Firefox:
https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie

Apple Safari:
https://support.apple.com/kb/PH19214?locale=it_IT

Microsoft Windows Explorer:
https://windows.microsoft.com/it-it/windows-vista/block-or-allow-cookies

La candidata ideale

 

La candidata ideale è un film di genere drammatico del 2019, diretto da Haifaa Al-Mansour, con Mila Alzahrani e Dhay. Uscita al cinema il 03 settembre 2020. Durata 101 minuti.

La candidata ideale, il film diretto da Haifaa Al-Mansour, segue la storia di Maryam (Mila Alzahrani) una giovane e determinata dottoressa saudita, che lavora in una piccola clinica. Nonostante le sue qualifiche, ogni giorno deve conquistarsi il rispetto dei colleghi maschi e l'approvazione dei pazienti. Quando, per un problema con i documenti, le viene impedito di volare a Dubai per un convegno ed è costretta a misurarsi con la burocrazia, si imbatte per caso nel modulo di candidatura alle elezioni cittadine e decide di parteciparvi. Mentre il padre musicista è in tour lontano da casa, per la prima serie di concerti pubblici autorizzati nel Regno da decenni, Maryam ingaggia le due sorelle più giovani per gestire la raccolta fondi e organizzare la sua campagna elettorale. Le tre sorelle insieme a Maryam si troveranno a combattere contro le discriminazioni di genere nella comunità locale conservatrice e patriarcale, non ancora pronta ad accettare la prima donna all'interno dell'amministrazione comunale. Ma la coraggiosa candidatura di Maryam prende piede e sfiderà la comunità conservatrice. Sarà un testa a testa tra lei e il suo sfidante maschio. Maryam e la sua famiglia dovranno mettere in campo tutta la loro determinazione e la loro creatività per il progresso della loro società tradizionalista.

 

 

 

 

Vota questo articolo
(0 Voti)

Articoli correlati (da tag)

  • Paolo Conte, via con me

    Paolo Conte, via con me è un film di genere documentario del 2020, diretto da Giorgio Verdelli, con Luca Zingaretti e Roberto Benigni. Uscita al cinema il 28 settembre 2020. Durata 100 minuti. 

    Paolo Conte, via con me, film diretto da Giorgio Verdelli, è un documentario su uno dei più grandi cantautori della musica italiana, raccontato da uno dei cineasti più esperti in questo campo. Un ritratto eclettico di un grande esponente della musica, ma anche un fautore di jazz, amante della pittura e del cinema e con alle spalle un passato da avvocato. È di Luca Zingaretti la voce che racconta il personaggio versatile che è Paolo Conte, mediante materiali tratti direttamente dall'archivio personale del cantante, come interviste e riprese durante i tour. Un viaggio tra le canzoni, i concerti, le parole dell'artista e i racconti degli amici, come Roberto Benigni, Vinicio Capossella, Francesco De Gregori, Jovanotti e moltissimi altri.
    È anche lo stesso Conte a raccontarsi in un'intervista a Verdelli, non solo come cantautore, ma anche come paroliere, che ha scritto testi per i tanti interpreti a lui legati, fino a spingersi nella sfera più intima e privata.

    Orario spettacoli  16:40  18:40  20:40

    VEDI IL TRAILER

     

     

     

     

  • Guida romantica a posti perduti

    Guida romantica a posti perduti è un film di genere drammatico del 2020, diretto da Giorgia Farina, con Clive Owen e Jasmine Trinca. Uscita al cinema il 24 settembre 2020. Durata 106 minuti.

    Guida romantica a posti perduti, il film diretto da Giorgia Farina, segue la storia di Benno (Clive Owen) e Allegra (Jasmine Trinca), due vicini di casa che non si sono mai incontrati. Lui ha più di cinquanta anni e ama bere molto, lei giovane e creativa, è una blogger di viaggi. Benno e Allegra vivono delle loro bugie e non hanno nessuna intenzione di fermarsi.
    Tutto cambia quando un giorno Benno per sbaglio finisce sul pianerottolo di Allegra. Da quel momento per uno stano caso i due intraprendono un viaggio, dall'Italia all'Inghilterra attraverso la Francia, alla ricerca di luoghi abbandonati o perduti. Il viaggio sarà l'occasione per riscoprire se stessi e sostenersi a vicenda.

     

  • Tenet

    Tenet è un film di genere azione, fantascienza, thriller del 2020, diretto da Christopher Nolan, con John David Washington e Robert Pattinson. Uscita al cinema il 26 agosto 2020. Durata 149 minuti.

    Tenet, il film diretto da Christopher Nolan, è ambientato nel mondo dello spionaggio internazionale, dove le nazioni si uniscono, al di là dei loro interessi, per risolvere un enigmatico intrigo. Al Protagonista (John David Washington), un agente ben addestrato e molto sensibile, viene assegnato un importante compito: fermare quella che potrebbe rivelarsi come un'apocalisse planetaria, una minaccia peggiore dell'Armageddon. Ma in questa ardua missione non sarà solo, in suo aiuto accorrerà un partner (Robert Pattinson) e sua vecchia conoscenza.

    L'unico modo per salvare il mondo sembra essere racchiuso in una misteriosa parola, Tenet. Per fronteggiare la minaccia globale, infatti, i due agenti speciali dovranno svolgere le loro azioni in qualcosa al di là del tempo reale e dovranno essere in grado di attuare una manipolazione temporale, nota come inversione. Non si tratta di un viaggio nel tempo, ma di un’alterazione del flusso, che apporta una deviazione del corso naturale cose. L’inversione è l’idea della materia con una sua entropia invertita, quindi attraversa il tempo in senso inverso, relativamente a noi. È un’arma a doppio taglio, perché se impiegata su larga scala potrebbe diventare una forma di terrorismo e allo stesso tempo è il mezzo più efficace che il Protagonista e il suo partner hanno per salvare l’umanità ed evitare una terza guerra mondiale.

    Il film presenta un cast d'eccellenza, formato, oltre che dai due protagonisti principali, da Aaron Taylor-Johnson, Elizabeth Debicki, Himesh Patel e altri grandi nomi, come Kenneth Branagh e Michael Caine.

     

    Biglietto ingresso da Lunedì a Domenica -  Intero € 7.00 - Ridotto Studenti € 6.00 - Ridotto Over 65 e Convenzioni € 5.00 

     

    ATTENZIONE !!  L'INGRESSO IN SALA NON SARA' CONSENTITO A SPETTACOLO INIZIATO

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

  • Crescendo

     

    Crescendo - #makemusicnotwar è un film di genere musicale, drammatico del 2019, diretto da Dror Zahavi, con Peter Simonischek e Daniel Donskoy. Uscita al cinema il 27 agosto 2020. Durata 102 minuti.

    Crescendo - #makemusicnotwar, film diretto da Dror Zahavi, racconta una storia che cerca di abbattere i pregiudizi, usando la musica come metodo per unire i popoli e, in questo caso, due che da anni si fanno guerra a vicenda. Eduard Sporck (Peter Simonischek) è un celebre direttore d'orchestra, a cui viene assegnato un importante e delicato compito: formare un'orchestra giovanile israelo-palestinese. Il gruppo di ragazzi dovrà esibirsi in occasione dei negoziati di pace tra i due Paesi, ma il problema della coordinazione musicale e della difficoltà delle partiture non sarà l'unico che Sporck e i giovani dovranno affrontare.
    Essendo figli di Paesi che per decenni hanno combattuto l'uno contro l'altro, alimentando i loro popoli con l'odio, i ragazzi inizialmente non riescono a superare quegli antichi pregiudizi che li vogliono acerrimi nemici. Sporck si ritroverà coinvolto in una serie di difficoltà e ostilità, che vanno ben oltre l'organizzazione del concerto. Il direttore d'orchestra si renderà conto che c'è un terreno comune che potrebbe legarli, infatti sarà la musica stessa a creare un momento di confronto tra i giovani musicisti e ad avvicinarli, mostrando loro che, nonostante le loro culture siano lontane, la loro passione per quest'arte è identica.

     

     

     

     

     

     

     

     

  • Non odiare

     

    Non odiare è un film di genere drammatico del 2020, diretto da Mauro Mancini, con Alessandro Gassmann e Sara Serraiocco. Uscita al cinema il 10 settembre 2020.

    Non odiare, film diretto da Mauro Mancini, è la storia del chirurgo Simone Segre (Alessandro Gassmann), che durante una notte si ritrova a dover prestare i primi soccorsi a un uomo coinvolto in un incidente automobilistico. Nonostante il guidatore sia gravemente ferito, Simone fa fatica ad assisterlo quando vede tatuata sul torace dell'uomo una svastica. Il chirurgo, infatti, è di origine ebraica e suo padre è stato deportato durante la Seconda guerra mondiale. Scosso da questa immagine, Simone si rifiuta di prestare all'uomo i primi soccorsi, complice il fatto che nessuno lo ha visto sul luogo dell'incidente. Accetta così di farlo morire.
    Ma nei giorni successivi prevalgono i sensi di colpa e Simone decide di occuparsi dei figli rimasti orfani dell'uomo. Assume la maggiore, Marica (Sara Serraiocco), come colf, ma la 27enne non sa che il suo datore di lavoro è colui che ha lasciato morire suo padre. In poco tempo il chirurgo, colpito dalla ragazza, finisce con l'essere affascinato dalla giovane e provare una forte attrazione per lei. Quella che lo intimorisce, a parte , è il fratello di Marica, il 17enne Marcello (Luca Zunic), un vero naziskin come suo padre. Il ragazzo non tollera che sua sorella sia alle dipendenze di un ebreo e farà di tutto per opporsi alla cosa, anche assalire Simone. D'improvviso la tranquilla esistenza dell'uomo con una compagna e un elegante appartamento viene stravolta, soprattutto quando sarà la stessa Marica a bussare alla porta di casa sua...